toggler

Suggerimenti per la cura

Parzialmente soleggiato

Alle orchidee piace molto il sole, ma non i raggi diretti del sole. La pianta va quindi messa in un posto con molta luce, basta che la finestra non sia rivolta verso sud.

Temperatura ambiente

La temperatura ambiente dev’essere mantenuta tra i 15 e i 25 gradi. L’orchidea non dev’essere messa nella corrente o vicino al riscaldamento.

Annaffiare

Annaffiare ogni cinque/sette giorni. Il modo più semplice è immergere la pianta in acqua per 5 minuti o annaffiarla con un annaffiatoio. Attenzione: nel vaso non deve rimanere acqua, altrimenti le radici potrebbero marcire.

60 giorni di fioritura

Le orchidee possono fiorire per ben 60 giorni. Se ci si prende buona cura della pianta, si ha questa garanzia.

Niente acqua nel vaso

Evitare che nel vaso rimanga dell’acqua dopo aver innaffiato.

Non mangiare!

Le orchidee non sono commestibili.

La fioritura

Significa che sto sbagliando qualcosa, se i boccioli e i fiori dell’orchidea cadono?
Le orchidee sono piante tropicali. Quindi a loro piace il caldo. Se fa troppo freddo, i boccioli e fiori possono cadere. Questo avviene perché le radici non sono più attive. La fioritura non è buona come dovrebbe essere, soprattutto se l’orchidea è troppo bagnata, se si trova nella corrente o se non riceve abbastanza luce.

Quindi assicurati che l’orchidea si trovi sempre in un ambiente con una temperatura media di 20 gradi (e un minimo di 15 gradi). Inoltre, tienila lontana da frutta e verdura, che durante il periodo di maturazione rilasciano molto etilene; e alle orchidee non piace.

Come faccio a far fiorire nuovamente un’orchidea che ha finito la fioritura?
Semplice: taglia lo stelo sopra il terzo nodo. Dai poca acqua alla pianta e niente concime. Inoltre, non mettere l’orchidea alla luce. Dopo un paio di mesi inizierà a fiorire di nuovo.

La crescita

Cosa faccio delle radici che crescono fin fuori dal vaso?
Le orchidee possono avere radici aeree che escono fuori dal vaso e che esteticamente non sono belle. Basta tagliarle: quelle radici non hanno alcuna funzione per l’assorbimento dell’acqua.

Qualcosa non va se le radici puzzano o diventano marroni o nere?
Se le radici puzzano, significa che stanno marcendo e lo stesso vale se diventano marroni o nere. Le radici sane si riconoscono per il colore verde vitale o grigio.

E se le radici marciscono, cosa devo fare?
Se le radici marciscono, non è necessario gettare via subito l’orchidea. Se la pianta ha radici aeree che sembrano sane, le puoi usare come radici “nuove”. Togli la pianta dal vaso, rimuovi le radici marce e metti nel vaso le radici aeree con un po’ di terra fresca per orchidee.

Se le foglie si afflosciano, significa che sto dando troppo poca acqua?
Se le orchidee non vengono annaffiate abbastanza, reagiscono facendo afflosciare le foglie. Un altro sintomo della mancanza d’acqua sono radici grigie e secche. Dai un po’ d’acqua in più.

Si può fare qualcosa se le foglie sono gialle?
Se l’orchidea riceve troppa acqua diventa gialla, perché le radici marciscono. Pensi di non aver dato troppa acqua? Allora potrebbe essere che l’acqua sia troppo fredda. Le foglie gialle alla fine cadono dalla pianta.

Terra e concimazione

Che tipo di terra devo usare per l’orchidea?
Le radici delle orchidee sono schizzinose: la terra dev’essere areata. La normale terra da vaso non è abbastanza areata. Ecco perché al vivaio è in vendita una terra speciale per le orchidee da vaso. Chiedi della corteccia.

Che tipo di concime è preferibile usare per l’orchidea?
Le orchidee hanno bisogno di un concime speciale in vendita al vivaio e dai fiorai.

Se sulla pianta ci sono insetti e animaletti, devo fare qualcosa?
Gli insetti dannosi come i pidocchi, gli acari e i tripidi non devono stare sulle orchidee. Il tuo vivaio di fiducia ha sicuramente un prodotto su base naturale per combatterli. Ogni tanto potrebbe capitare un ragnetto, salito sulla pianta da Stolk Flora perché coltiviamo le orchidee nel modo più naturale possibile.

Le orchidee sono velenose?
Le orchidee non sono piante velenose E non sono neanche dannose per i bambini piccoli o gli animali domestici. Ma giusto per sottolineare: ovviamente non sono commestibili.

Sole e temperatura

Dov’è preferibile mettere l’orchidea in casa?
Alle orchidee piace molto la luce, ma non i raggi diretti del sole. Quindi evita i posti in casa dove il sole picchia direttamente.

Qual è la temperatura ideale per le orchidee?
Anche se si tratta di piante tropicali: non è necessario avere temperature tropicali in casa per rendere felice un’orchidea. Una temperatura di circa 20 gradi è l’ideale per l’orchidea. Sconsigliamo una temperatura di meno di 15 gradi.